giovedì, 18 settembre, 2014

Laylatu al Qadr (notte del Destino) 2011

Lailat al Qadr, la Notte del Destino, è l’anniversario della notte in cui il Corano fu rivelato al Profeta Muhammad (pbsl).

Quest’anno sarà la notte del venerdi 26 agosto 2011.

 

 

 

Che cos’è la Notte del Destino?

Allah dice nel sacro corano:

In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso

Invero lo abbiamo fatto scendere nella Notte del Destino.
E chi potrà farti comprendere cos’é la Notte del Destino?
La Notte del Destino è migliore di mille mesi.
In essa discendono gli angeli e lo Spirito, con il permesso del loro Signore, per [fissare] ogni decreto.
E’ pace, fino al levarsi dell’alba.

Secondo la tradizione durante la Notte del Destino (Laylat al-Qadr), fu fatto scendere il Corano nella sua interezza.
Viene chiamata Notte del Destino perché in Allah decreta il destino della creazione per l’anno a venire.

Il Profeta  ci ha invitati a passare la notte di Laylat-Qadr nella preghiera di fede e nella speranza di ricompensa.
il Profeta  disse:

Chi passa la notte di Laylat-Qadr nella preghiera di fede e nella speranza di una ricompensa , sarà perdonato i suoi peccati precedenti “.

Nessuno (incluso il profeta ) conosce la data precisa di Lailat al-qadr, perciò il profeta  ci ha consigliato di cercarla negli ultimi 10 giorni di Ramadan.
La saggezza nel fatto che non sia conosciuta con certezza, è che i servi di Allah operano nel compimento degli atti d’adorazione durante tutte le notti di ramadan per approfittare del fatto che le ricompense sono decuplicate, una notte come mille mesi.

I musulmani festeggiano questa notte il 27° giorno del Ramadan.

Âisha precisa in un hadith:

“Quando cominciava l’ultima decade di Ramadan, il Profeta aveva l’abitudine di passare le notti in preghiera e svegliava i membri della sua famiglia, affinché non perdessero le benedizioni e le misericordie che vi scendono a flotti.”

Cosa si fa in questa notte?

Si va in moschea, si prega il Ishaa in gruppo poi Tarawih e poi si inizia la preghiera, ogni moschea è come organizza questa notte..ma l’importate è trascorrere tutta la notte :

- nella preghiera
- recitando il corano
- Fare dhikr (invocazione) ad esempio dire: Subhaan-Allaah, La ilaaha illa-Allaah, al-Hamdu Lillaah, “Subhaan-Allaah wa’l-hamdu Lillaah, wa laa ilaaha ill-Allaah, wa Allaahu akbar ” e “Subhaan Allaah wa bi hamdihi, subhaan Allaah il-‘Azeem” ecc…
- -Fare Istighfar dicendo astaghfirullah ecc…
- Fare du’a, il profeta  disse: “il Du’a è adorazione”

http://www.ajyalitalia.it/forum/ramadan-vf28/laylat-al-qadr-notte-del-destino-cose-e-cosa-bisogna-fare-vt3438.html


Copyright © ajyalitalia.it - E' vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.

About stakkit

Scroll To Top